Massaggio tantrico del Yoni

Il tantra del Kashmir riconosce il potere della Donna come sorgente di vita. Yoni nel linguaggio Sanskrit significa sesso feminile e viene in generale tradotto da “spazio sacro” oppure “tempio sacro”.

Il massaggio della Yoni Le offre la possibilità di esplorare e di incontrare zone interne e esterne della Sua parte intima in tutta tranquillità.

Il massaggio della Yoni è un’ode, dolce, lenta e delicata, dedicata alla bellezza ed alla creazione sacra femminile.

Nel ambito del rituale tantrico, Lei viene invitata a vivere ed a godere la Sua sensualità e la Sua sessualità indipendentemente di uno ou di una partner.

Un tocco premuroso e delicato Le ricorda quanto meraviglioso è il fatto di essere una Donna e che le Sue sensazioni intime possono essere diverse e variate. Non c’è niente da raggiungere. Prendere tutto il tempo per accettarsi, per ascoltarsi e coinvolgere la Sua Yoni.

Con un’attenzione ed una presenza crescente e progressiva presso la Sua intimità, Lei scopre il Suo tempio. Lo rispettera e ne prendra cura.

Il massaggio della Yoni è in modo di toccarLa in profondità. Alcune emozioni contenute possono affluire e svegliare zone fin’adesso insensibile.

Durante questo periplo verso le origine del Suo Essere Donna, Lei potrà aprirsi a dimensioni inattese della Sua potenza feminile, dei Suoi desideri, delle Sue ferite e della Sua saggezza interiore.


Consigli

Leggere l’articolo
« 7 domande da porrsi prima di un rito Yoni »

Svolgimento

<p>Il massaggio viene eseguito a terra, su futon, con olio caldo. I due soggetti (Donna e massaggiatore) sono senza vestiti, completamente nudi, como un appello verso l’innocenza, la vulnerabilità e la semplicità.</p>
<p>La pratica necessita una presenza corporale totale da parte del massaggiatore, un silenzio mentale cosi come un assenza di intenzione e di paura nel toccare. Le mani ascoltano e rispondono naturalmente al corpo della Donna.</p>

Per quanto riguarda il mio modo di procedere:
la Donna è nuda, il massaggiatore è nudo o in boxer, entrambi iniziano con un pareo,
 il massaggio fa parte di un rito tantrico,
 tutte le parte della Yoni ricevono il massaggio (attorno, interne, esterne),
 non c’è nessun rapporto sessuale né masturbazione.

Testimonianze

2019/06/27 – Eva

"La Yoni faceva parte del resto de mi corpo durante questa condivisione e non l'ho sentita come dissociata del resto. Non c'era nessuna intenzione sessuale concentrata sulla zona della Yoni. Di più, magnifiche vibrazioni giravano per tutto il mio corpo. C'era una connessione tra mi anima e mi ... Lire la suite

Il massaggio tantrico del Kashmir non è una prestazione sessuale. Ne un trattamento esclusivamente dedicato a “corregere”, a “migliorare” o a ‘curare’, l’organo sessuale.