Emozioni

Vivere regolarmente la stessa situazione e confrontarsi alle stesse emozioni cosi come ai stessi mecanismi puo essere imbarazzante, sgradevole e svantaggioso.
Avere difficolta con le sue emozioni, trovarsi troppo emotiva(o) o non abbastanza puo diventare un freno a la sua evoluzione.

Vuoi liberarti da questa dipendenza e risolvere la tua problematica emozionale ?

principi

Secondo Tantra, è importante accogliere, vivere pienamente, contattare e esprimere le sue emozioni. Dopotutto, sono energia e inducono una reazione, un movimento. E pure corroborato per la traduzione inglese « e-motion » = energia che provocano il movimento.

Bloccare l’emozione, contenerla, equivale ad intralciare il movimento, a conservare e comprimere questa energia nelle nostre cellule corporee. Ripetere regolarmente questo schema conduce ad accumulare poi ad espellerle fuori controllo quando « la goccia d’aqua fa traboccare il vaso ».

Conviene dunque di rendersi conto dei sui schemi comportamentali legati alle nostre emozioni. Di confrontarsi alla prima emozione, viverla, rissentirla, esprimerla. Poi di confrontarsi alla sueguente. E cosi via, fino al controllo delle nostre reazioni malvage.

« Osservando quale percezione è la causa di un emozione e quale è l’azione di questa emozione sul notro corpo, diventa quindi più facile padroneggiare le reazioni inutile o dannose. »

Estratti da “Nirvana Tao” di D. ODIER

déroulement

Partez en voyage à l’écoute de vos émotions, laissez-vous guider, porter et découvrez la dimension corporelle et énergétique de l’émotion. Comme il est incroyable de reconnaître l’acte de naissance d’une émotion dans son corps : une simple réaction à un évènement ou à une situation.
Qu’il est juste alors de l’effleurer, de la vivre, de la ressentir pleinement. Et de la laisser partir.
Déroulez le parcours de vos émotions, observez vos mécanismes émotionnels, leurs récurrences et transformez-les à partir du coeur !

Per saperne di più, leggere l’articolo
« Tantra : come vivere le sue emozioni (bloccaggio emozionale) »

Testimonianze

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

La gestione delle emozioni non è una prestazione sessuale. Ne un trattamento esclusivamente dedicato a “corregere”, a “migliorare” o a ‘curare’, l’organo sessuale.

Blog